Vai alla classifica dei conti deposito

Conto deposito Fideuram

Il conto deposito Fideuram è denominato Fideuram Cash Deposit e viene proposto ai clienti che sono già titolari di un conto corrente presso l’istituto bancario, ad eccezione di colore che hanno un “Conto di Base”.

Conto deposito fideuramConto deposito Fideuram non è sempre disponibile: viene proposto in maniera periodica, generalmente una o due volte all’anno. Si tratta, infatti, di una promozione particolare pensata per aumentare i clienti attraverso un’offerta concorrenziale rispetto a quella di altri istituti di credito.

Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. è una banca del Gruppo Intesa Sanpaolo, gestita con modalità private banking, che si occupa di gestire il patrimonio dei risparmiatori proponendo fondi d’investimento di vario genere e forme di trading: questa sua natura giustifica la mancanza di un conto deposito sottoscrivibile in qualsiasi momento. Bisogna dunque rimanere aggiornati e, all’occasione, verificare con l’istituto bancario le condizioni e i tassi d’interesse.

Il funzionamento, comunque, è quello di un normale conto deposito, che consente di mettere al sicuro il proprio capitale e farlo crescere riducendo i rischi al minimo.

Vedi anche differenza tra conto corrente e conto deposito.

Conto deposito vincolato

Per il conto deposito Fideuram Cash Deposit, la banca prevede un vincolo di 3 mesi. Non sono state previste soluzioni svincolate, ma, se vuoi aprire il conto, a volte puoi decidere tu la durata del vincolo.

Fideuram Cash Deposit:

  • è flessibile, perché ha diverse scadenze da impostare, senza però possibilità di proroga;
  • prevede un deposito minimo è pari a 25.000 €;
  • la cifra massima che è possibile versare ammonta a 1 milione di €;
  • non concede di fare versamenti successivi a quello iniziale;
  • non ammette l’estinzione parziale;
  • non prevede spese e commissioni, ad eccezione delle ritenute fiscali al 26% sugli interessi maturati e corrisposti dall’istituto di credito, e dell’imposta di bollo statale del 2×1000 sulla cifra depositata.

Il rendimento è garantito e pagato al termine del contratto, ovvero con la chiusura del conto deposito.

Oltre a queste specifiche, possono esserci altre indicazioni aggiornate: è importante rivolgersi direttamente alla banca per conoscerle, nel momento in cui viene proposto il conto deposito. Ciò avviene di tanto in tanto: puoi controllare la disponibilità sulla pagina dei servizi bancari di Fideuram.

Vedi anche conto deposito libero o vincolato?.

Rendimento: tasso d’interesse applicato

Quando il Cash Deposit viene proposto, puoi firmare il contratto e mantenerlo fino a 3 mesi senza cambiamenti. Il foglio informativo riporta il tasso di interesse lordo del 4%.

La remunerazione viene accreditata sul conto corrente con l’estinzione del conto stesso, entro tre giorni lavorativi dalla scadenza. Se decidi di recedere prima della naturale scadenza fissata, il tasso di interesse viene ridotto del 50%, secondo le condizioni economiche presenti nel contratto.

Vedi anche tassi conto deposito: andamento negli anni.

Come aprire e chiudere il conto

Per aprire un conto deposito presso Fideuram, puoi rivolgerti direttamente ai consulenti della filiale più vicina a te:

  • prima di tutto, dovrai aprire un conto corrente (a eccezione del “conto di Base”): ti verranno sottoposti i contratti con le condizioni da firmare e ti verranno richiesti i documenti (carta d’identità e tessera sanitaria), il numero di telefono e l’indirizzo di posta elettronica;
  • una volta completata l’operazione con l’addetto, avrai l’opportunità di chiedere l’accensione del deposito, se in quel momento è disponibile.

Il consulente è il tuo riferimento per ogni esigenza e ti informa quando il conto deposito viene nuovamente proposto dalla banca. In questo caso, devi solamente firmare il relativo contratto e depositare la somma seguendo i limiti minimi e massimi, e scegliendo la durata. La procedura è semplice e veloce.

Per estinguere il conto deposito, devi presentare una richiesta scritta al consulente, oppure direttamente all’istituto di credito. Il recesso anticipato comporta una riduzione del tasso di interesse, secondo quanto riportato nel contratto. Qualora tu decida di chiudere il conto corrente, si estingue anche il deposito.

Fideuram risponde all’istanza con la notifica di ricezione; da quel momento si avvia la procedura, con l’accredito delle somme presenti sul conto e gli interessi maturati al netto delle imposte.

Vedi anche come aprire un conto deposito.

Opinioni e recensioni del conto deposito

I consumatori della banca Fideuram che hanno stipulato il contratto Cash Deposit esprimono un giudizio favorevole, così come gli esperti che hanno esaminato i tassi di interesse implementati durante questi anni. Sono emerse alcune critiche in merito all’assistenza clienti e ai servizi forniti, i quali talvolta non sembrano essere all’altezza delle aspettative.

In aggiunta, sono state evidenziate le restrizioni di tempo dei vincoli e l’assenza di un conto deposito flessibile. Nonostante ciò, il tasso di interesse è allettante, ma è importante evidenziare che molto dipende anche dall’importo affidato alla banca.

Numero verde e foglio informativo

Se vuoi avere maggiori informazioni su Fideuram Cash Deposit e sulla sua disponibilità, puoi:

  • contattare il numero verde 800 099 300;
  • dare un’occhiata al foglio informativo pubblicato sulla pagina web di Intesa Sanpaolo Private Banking, di cui Fideuram fa parte.

OFFERTA CONSIGLIATA

Conto deposito Fideuram

4.00 %

0

Vincolato

Nota bene: le condizioni previste possono variare nel tempo. Assicurati di verificare le ultime condizioni aggiornate sul sito ufficiale della banca.

Conti deposito da non perdere

Per te che cerchi un investimento sicuro con un buon rendimento, consulta la classifica aggiornata dei migliori conti deposito del 2024.

Ultimo aggiornamento: 27/06/2024